Villa Ortaglia, antica dimora medicea

L’intervento del Centro Italiano Antitarlo per la disinfestazione ed il restauro conservativo di una residenza storica nel cuore delle colline fiorentine

Le residenze antiche ci offrono l’occasione di viaggiare nel tempo, di riscoprire le tracce che all’interno di esse ha lasciato la storia. Siamo orgogliosi di aver contribuito alla conservazione di un altro di questi preziosi luoghi: Villa Ortaglia, una villa medicea fatta edificare da Francesco I de’ Medici nel 1586 alle porte di Firenze. Circondata da boschi, olivi e vigneti, era residenza di villeggiatura del duca e negli ultimi anni è stata trasformata in una country house che accoglie numerosi turisti italiani e internazionali. Lo stile degli interni della villa è caratterizzato dalla presenza di numerosi arredi in legno, finemente intagliati e dipinti a mano. Il nostro intervento ha riguardato la disinfestazione antitarlo di alcune aree della residenza e il restauro conservativo di diversi manufatti. Grazie ad una tecnica completamente ecocompatibile, abbiamo eliminato tutti gli insetti xilofagi senza immettere nell’aria alcuna sostanza dannosa, fornendo alla committenza una certificazione che attestasse l’esito risolutivo dell’intervento. Inoltre, gli ambienti sono rimasti fruibili durante e subito dopo il trattamento, minimizzando così l’impatto logistico dell’intera operazione.

In secondo luogo, la nostra consolidata esperienza come restauratori ci ha permesso di riportare alla luce la bellezza del mobilio nel pieno rispetto dei decori e delle finiture originali, proteggendo i manufatti da future infestazioni incrociate.

È così che questa antica residenza nobiliare può tornare a ospitare tutti i viaggiatori che vorranno assaporare la sua atmosfera suggestiva, immersa nella magia delle colline fiorentine.

.

Gallery

Menu