C.I.A.R.T. PARTECIPA A SALVALARTE 2007-2008

C.I.A.R.T. PARTECIPA A SALVALARTE 2007-2008

Domani, 3 Novembre 2007 alle ore 18 presso Palazzo Martini, C.I.A.R.T. presenta in conferenza stampa nella città di Oria (BR) il proprio ruolo attivo di recupero di un bene di importanza storica e artistica per la città, inserita quest’anno nella campagna Salvalarte di Legambiente.

Intervengono:

Cosimo Ferretti – Sindaco di Oria
Bianca Asciano – Presidente Commissione Cultura Consiglio Provinciale di Brindisi
Francesco Tarantini – Presidente Legambiente Puglia
Angela Messina – General Manager C.I.A.R.T.
Antonella Palazzo – Presidente Legambiente Oria
020
Intento della C.I.A.R.T. continua ad essere quello di contribuire alla diffusione delle attuali tecnologie ecologiche applicate al restauro offrendo il proprio contributo operativo per la pulitura, mediante tecnologia laser, di un manufatto lapideo pregiato oggetto di degrado dovuto all’azione del tempo e degli agenti atmosferici. Tale oggetto d’arte si inserisce quindi nell’ottica, propria della stessa campagna, di voler riscoprire quei piccoli tesori nascosti che costituiscono il vero patrimonio artistico e culturale d’Italia, dando loro una nuova dignità e rendendoli visibili a livello nazionale.

Durante il variegato itinerario di Salvalarte, saranno presenti alcune iniziative, fra cui:

Arte salvata

La mostra sul patrimonio culturale minore riscoperto e monitorato da Salvalarte nell’intento di non lasciarli cadere nell’oblio del tempo.

I nemici dell’arte

Attraverso Salvalarte, Legambiente presenterà la mostra “I nemici dell’arte” con cui vuole denunciare i casi più eclatanti di aggressione da parte dello smog al nostro patrimonio e suggerire agli amministratori e agli addetti alla tutela valide strategie per una migliore salvaguardia dei beni culturali.

Link:
http://www.carpediemoria.it/fotogallery/main.php/v/Oria/ToninoC/Oria_042/
http://www.carpediemoria.it/news/152/ARTICLE/1643/2007-10-31.html
http://www.trcb.it/index.php?art=2502
http://www.comune.oria.br.it/news/view.php?id=135
http://www.oritano.blogspot.com/

 

Menu