C.I.A.R.T. sarà presente al Salone del Restauro dei Beni Culturali ” RESTAURA” Venezia 1 – 3 dicembre 2006

Il Centro Italiano Arte Restauro Tecnologico sarà presente al Salone del Restauro dei Beni Culturali ” RESTAURA” che si terrà a Venezia dal 1 al 3 dicembre 2006 ( ” RESTAURA 2006″ , Pad. 108/A – Stand 8).

RESTAURA rappresenta una qualificata occasione di incontro delle imprese leader del settore che offrirà ai professionisti del restauro un’occasione importante per fare il punto sui principali aspetti tecnico-operativi legati al restauro del patrimonio storico-artistico del nostro Paese.

Presso il nostro stand i nostri operatori presenteranno le soluzioni tecnologiche selezionate da C.I.A.R.T. per interventi di disinfestazione e pulitura:

– interventi di disinfestazione con tecnologia a microonde

-interventi di pulitura / sverniciatura con tecnologia laser

Il Centro Italiano Arte Restauro Tecnologico partecipa a RESTAURA 2006 con una vision precisa: RESTAURO TECNOLOGICO ECOSOSTENIBILE.

E’ infatti questa l’ottica che unisce C.I.A.R.T. a Legambiente Puglia nell’iniziativaSALVALARTE .

La vocazione tecnologica ed ecocompatibile nella pratica profesionale del restauro ha portato al nuovo progetto C.I.A.R.T. ” ARTECHO”.

PROGETTO ARTECHO   (Arte Restauro Tecnologico ed Ecologico)

 stop al bromuro di metile ! 

Nell’ambito della presentazione dell’ edizione 2006 di SALVALARTE C.I.A.R.T  distribuirà gratuitamente“Il restauro di manufatti artistici lignei e trattamento di disinfestazione a microonde. I protocolli C.I.A.R.T.”, una pubblicazione a carattere divulgativo che, tra l’altro, pone l’accento sulla ecosostenibilità del trattamento di disinfestazione a microonde e la rispondenza del metodo ai dettami del protocollo di Kyoto firmato l’11 dicembre 1997 da oltre 160 paesi  ed  entrato in vigore il 16 febbraio 2005, dopo la ratifica da parte della Russia.  La disinfestazione con tecnologia a microonde, infatti, consente di eliminare in modo definitivo l’impiego dell’altamente tossico bromuro di metile a beneficio dell’ambiente e della sicurezza degli operatori. (L’azione tossica del bromuro di metile si manifesta inizialmente con sonnolenza, cefalea e disturbi gastrointestinali. Se l’esposizione al gas continua, iniziano perdita di equilibrio, scoordinamento dei movimenti, crisi epilettiche, perdita di sensibilità, di vista ed udito, confusione mentale, sindrome depressiva, allucinazione. La morte può avvenire per crisi epilettica. L’intossicazione  può danneggiare i reni ed i polmoni. La proiezione di liquido sulla pelle può causare ustioni. La sua pericolosità è accentuaua dal fatto di essere molto più pesante dell’aria)

stop ai metodi chimici di sverniciatura e pulitura   !

La ricerca di C.I.A.R.T finalizzata alla selezione di tecnologie ecocompatibili ha portato all’individuazione della tecnologia laser per interventi di sverniciatura di manufatti lignei ( a sostituzione de : sverniciatura con alcool, con sverniciatore chimico, con soda caustica ). Interventi ablativi con tecnologia laser, su tutte le superfici, risultano premianti in tema di rispetto dell’ambiente e sicurezza degli operatori.

 c.i.a.r.t. : salvalarte a canosa di puglia !

Il Centro Italiano di Arte Restauro Tecnologico ( C.I.A.R.T.), nell’ambito dell’iniziativa SALVALARTE di Legambiente – Puglia , in collaborazione con il Dipartimento di studi classici e cristiani dell’Università di Bari, che ha avviato a partire dal 2004 gli scavi archeologici nel suburbio di Canosa di Puglia – Bari   (“ progetto Coemeteria requirere” ), sponsorizzerà e realizzerà interventi ablativi con tecnologia laser su reperti selezionati rinvenuti nella campagna di scavo condotta presso il sito di Ponte della Lama.

Le indagini sino ad oggi svolte hanno pienamente confermato il notevole interesse scientifico dei monumenti subdiali e ipogei presenti nell’area, in particolare per gli aspetti legati alla fase tardoantica, vale a dire al periodo in cui Canosa era il centro urbano più importante della Daunia, capoluogo della provincia e sede del governatore provinciale, interesse già suggerito dall’analisi delle fonti scritte e della documentazione archeologica ed epigrafica precedentemente nota.

Ospiti  di  C.I.A.R.T.  al Salone del Restauro dei Beni Culturali !

” RESTAURA 2006″ , Pad. 108/A – Stand 8

Presso la nostra segreteria saranno disponibili  n. 100 biglietti omaggio per l’ingresso alla manifestazione .

I biglietti saranno distribuiti, fino ad esaurimento,  a coloro che ne faranno richiesta:

–         contattando il numero telefonico 0883 591781

oppure

–          inviando una mail a  a.matera@ciart.it con i propri dati e la richiesta.

I biglietti saranno spediti al recapito indicato.

 

Vi aspettiamo a Venezia!

” RESTAURA 2006″ , Pad. 108/A – Stand 8

———————————————————————————–

Restaura, Salone del Restauro dei Beni Culturali
II Edizione. Restaura si svolge nell’ ambito della X Edizione del Salone dei beni e delle attività culturali – bbcc expo

Sede espositiva
Venezia Terminal Passeggeri S.p.A., Terminal 107/108

Periodo
1-3 Dicembre 2006

Inaugurazione
30 Novembre 2006 ore 17.30, su invito

Apertura al pubblico
tutti i giorni, dalle 9.30 alle 18.00

Gli studenti di ogni ordine e grado hanno accesso gratuito
Ingresso gratuito per tutti i soci del Touring Club Italiano

Menu