BILANCIO PIU’ CHE POSITIVO PER RESTAURO 2007

BILANCIO PIU’ CHE POSITIVO PER RESTAURO 2007
28.910 presenze al Salone per la salvaguardia del Patrimonio Culturale

Si é conclusa con grande soddisfazione degli organizzatori la XIV edizione del Salone del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali, l’appuntamento del settore più importante d’Europa, tenutosi nei Padiglioni di Ferrara Fiere dal 22 al 25 marzo.

Per quattro giorni restauratori, sovrintendenti, direttori museali, operatori d’azienda, studi di progettazione, architetti, esperti e appassionati hanno affollato gli stand e fatto registrare il tutto esaurito in molti convegni e incontri tecnici.
Altrettanto forte la presenza di giovani: chiaro sintomo dell’interesse per il patrimonio artistico del nostro Paese e per lo sbocco professionale che il mondo della conservazione dei beni culturali ed ambientali può rappresentare per le nuove generazioni.

“L’Italia è riconosciuta a livello mondiale come destinazione privilegiata del turismo culturale e in questo gioca un ruolo fondamentale la conservazione dei giacimenti artistici – ha dichiarato Carlo Amadori, ideatore e organizzatore del Salone – ma per questo è necessario conoscere e disporre di manualità, di tecniche e di tecnologie di restauro, oggi sempre più sofisticate”. “Ecco perché – continua Amadori – la nostra formula fieristica, che affronta a 360 gradi tutti i temi e gli aspetti legati al mondo del restauro conservativo, riscuote ormai da 16 anni un indiscusso successo”.

Con 11 mostre, 30 convegni, 85 incontri tecnici e 280 espositori, il Salone del Restauro è un rendez-vous imprescindibile per un settore che sta rivelando grandi opportunità di traino nell’ambito tecnico scientifico ed economico e capace di agire sulla leva dello sviluppo urbanistico per promuovere lo sviluppo sociale.
Restauro è anche il veicolo di comunicazione principale scelto dai grandi protagonisti del settore, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali all’ICR-Istituto Centrale per il Restauro, all’Opificio delle Pietre Dure, per presentare i risultati dei prestigiosi interventi, come quello in via di conclusione, ma durato oltre  20 anni, sulla Porta del Paradiso di Lorenzo Ghiberti, opere ritrovate come il “Bambin Gesù delle Mani” del Pinturicchio e i tanti progetti per il futuro.
Il Salone del Restauro é organizzato da Acropoli, in collaborazione con l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna, Bologna Fiere e Ferrarafiere.

Per la prossima edizione, sentito il parere di moltissimi Espositori, si è deciso di anticipare al mercoledì l’inizio della manifestazione ed escludere la domenica, dato il carattere eminentemente professionale della Rassegna e pertanto la XV Edizione di Restauro si svolgerà dal 2 al 5 aprile 2008.

Ulteriori informazioni sul sito www.salonedelrestauro.com

Ufficio stampa Delos 02-8052151 e-mail: delosmi@tin.it

Menu